Home


23 ottobre: indicazioni per poter utilizzare l'ambiente LIFE in open-service

L'utilizzo di LIFE in "open service" è gratuito per tutte le Scuole che ne faranno richiesta.

La richiesta per l'utilizzo di LIFE dovra' essere inviata al seguente indirizzo e-mail:
info [at] mifav.uniroma2.it
unitamente alle risposte alle seguenti domande:
a) qual'è il numero delle persone che, presumibilmente, verrebbero coinvolte nella sperimentazione dell'ambiente Life, e il loro ruolo (docenti, studenti, ecc..) ? E' gradito l'invio di una lista preliminare delle suddette persone.
b) si ha già un'idea delle finalità e/o dei processi formativi per i quali si intende procedere alla sperimentazione ? se si quali (lunghezza massima della descrizione: 500 parole)?
Si richiede, inoltre, di allegare una scheda descrittiva dell'Istituto/struttura (contenente, possibilmente, alcune immagini della stessa) e i dati - incluso un recapito email - del responsabile dell'utilizzo di LIFE (responsabile del progetto).

Ci riserviamo il diritto di non ammettere all'utilizzo di Life coloro che presenteranno domande incomplete e di limitare/sospendere l'ammissione in caso di richieste troppo numerose.



15 ottobre: modificata la politica di accesso a LIFE

Da quest'anno cambia la politica di concessione di Life a fini non lucrativi, in particolare alle scuole.
Per poter garantire un ambiente sempre aggiornato e rendere piu' efficiente l'assistenza continueremo ad offrire l'uso della ...versione "full" di Life in "open service", quindi come un servizio di rete (ovvero con Life istallato sui nostri server).
Sara' sempre possibile utilizzare su proprio server una versione "light" di Life che sara' rilasciata in "open source", probabilmente, poco prima delle vacanze natalizie.
Per il momento il download di Life è stato disattivato.



15 settembre tutorial: "A new LIFE" - oltre la didattica d'aula

In occasione del DULP Simona Scarsella e Andrea Camusi terranno un tutorial "dedicato a LIFE così organizzato:

0) Didattica d'aula e uso delle tecnologie oggi;
1) Breve introduzione sulla filosofia di Life;
2) La trasformazione della didattica d'aula
3) Life in action: strumenti e tutor per un processo flessibile

LIFE e' un ambiente di formazione on-line alla cui base c'e' la convinzione che l'apprendimento debba costituire a tutti gli effetti un'ESPERIENZA da vivere in maniera culturalmente soddisfacente e appagante.
Life si propone quale "virtual learning place" in grado di favorire: - la crescita e la stratificazione del "place" stesso, ovvero di quegli elementi di cui si compone l'identita' e il DNA culturale di una societa', quantunque virtuale;
- lo sviluppo di interazioni sociali e la co-costruzione della conoscenza e, quindi, la formazione di comunita' di apprendimento che non vogliano chiudersi su se' stesse ma siano pronte ad aprirsi ad altre comunita' e più in generale al social networking;
- l'armoniosa stratificazione dei percorsi di vita e di apprendimento di ciascuna entita' singola - DNA culturale personale - riservando il giusto peso allo sviluppo della propria personalita' digitale e alla rappresentazione del se'
- l'utilizzo del proprio stile di apprendimento, delle proprie metodologie di insegnamento, dei piu' diversificati processi di formazione;
- il multilinguismo e l'intercultura;
- una sempre maggiore empatia con lo status psico-fisico e mentale dei vari attori del processo formativo, con l'obiettivo di tendere ad un'armonica coevoluzione; - lo sviluppo di una sempre maggiore "intelligenza" del'ambiente e di una crescente multimodalita' dell'interazione.
Life si propone quale nodo del networking che caratterizzera' i "liquid learning place" del futuro e il "life long learning".



25 Gennaio - Lista delle scuole selezionate per partecipare al II ciclo di sperimentazione assistita su Life

Sette le strutture selezionate:

  • I.T.C. "Di Vittorio" - I.T.I. XX "Lattanzio" - Roma
  • Istituto Comprensivo via del Fontanile Anagnino - Roma
  • I.S.I.S. "C. Facchinetti" - Busto Arsizio
  • Liceo "F.Cecioni" - Livorno
  • I.I.S. "G. Spataro" - Gissi (CH)
  • Istituto Magistrale "C. Roccati" - Rovigo
  • Istituto Statale d'Arte e Liceo Artistico "Roma 2" - Roma

    Kick-off meetings: 12 e 13 febbraio ore 14:00 presso la ScuolaIaD



    dal 9 al 13 FEBBRAIO 2009 in occasione di Scienza Orienta:

    Un contatto ravvicinato con gli aspetti più innovativi del "Technology Enhanced Learning"

    viene offerta a dirigenti scolastici, docenti e a un numero selezionato di studenti la possibilità di avere un contatto ravvicinato con gli aspetti più innovativi del "Technology Enhanced Learning".

    Infatti, dal 9 al 13 febbraio 2009, tutti i giorni dalle 14:00 alle 14:45, sarà possibile assistere a un seminario di introduzione al TEL e all'ambiente open-source Life.
    Per gli interessati, sarà possibile, inoltre, partecipare anche a un workshop gratuito sull'uso dell'ambiente Life della durata di circa 3 ore, che si terrà tutti i gironi dalle ore 15:00 alle ore 18:00.

    Per info o prenotazioni scrivere alla dott.ssa Santo della ScuolaIaD:
    santo@scuolaiad.it



    23 Dicembre - Ecco il regalo degli sviluppatori di Life e della ScuolaIaD alla comunità nazionale del TEL: la versione beta 0.96 di Life -> Area downoload
    A breve una descrizione completa delle numerose e importanti novità che caratterizzano la nuova "release".

    Buon Natale e Felice Life a tutti !

    18 novembre - Life e la registrazione delle presenze con sistema RFID: concluso accordo con LTT per la fornitura di lettori RFID a prezzo di favore per le scuole

    Concluso un accordo tra l'ISIM_garage - Scuola IaD dell'Universita' di Roma Tor Vergata e la LTT s.r.l. per l'integrazione di servizi basati su RFID all'interno dell'ambiente LIFE.
    Con la prossima versione di LIFE saranno rilasciate le prime funzionalita': login tramite RFID, assegnazione di identificativo RFID ad utente LIFE, registrazione presenze.
    L'accordo prevede:
    a) che il software per il controllo delle suddette funzionalità sia rilasciato come parte integrante dell'installer di LIFE e che tali funzionalità possano essere attivate/disattivate a seconda delle esigenze della struttura;
    b) l'impegno della LTT per la fornitura a prezzo di favore alle scuole interessate dell'hardware per la lettura e la scrittura degli RFID (il prezzo della fornitura verrà comunicato quanto prima).



    SCADENZA CALL: 20 gennaio 2009 - Manifestazione di interesse per la partecipazione al II ciclo di sperimentazione assistita su Life

    Visto l'interesse suscitato dalla prima call e' stato deciso di lanciarne una seconda per dar vita a un nuovo ciclo di sperimentazione sull'uso dell'ambiente di apprendimento on-line LIFE (Learning in an Interactive Framework to Experience) nelle scuole secondarie e primarie.
    A seguito di manifestazione di interesse, da trasmettere entro e non oltre il 20 gennaio 2009, verranno selezionate - per le caratteristiche di eccellenza e/o per le particolari potenzialita' - un numero ristretto di Istituti/strutture ai quali verra' fornita la possibilita' di effettuare la suddetta sperimentazione assistita.
    La sperimentazione, che avra' inizio presumibilmente nel mese di febbraio 2009, potra' essere condotta, a scelta, sia sul server messo a disposizione dall'Universita' che su di un eventuale server di Istituto. Si ricorda, infatti, che LIFE e' un ambiente open source rilasciato sotto licenza Creative Common.
    La manifestazione di interesse dovra' essere inviata a entrambi i seguenti indirizzi e-mail:
    info@mifav.uniroma2.it
    segreteria@scuolaiad.it
    unitamente alle risposte alle seguenti domande:
    a) si intende procedere a una sperimentazione utilizzando un proprio server o appoggiandosi a quello dell'Ateneo di Tor Vergata ?
    b) qual'è il numero delle persone che, presumibilmente, verrebbero coinvolte nella sperimentazione dell'ambiente Life, e il loro ruolo ?
    c) si ha già un'idea delle finalità e/o dei processi formativi per i quali si intende procedere alla sperimentazione ? se si quali (lunghezza massima della descrizione: 500 parole)?
    e a
    - una scheda descrittiva dell'Istituto/struttura (contenente, possibilmente, alcune immagini della stessa).
    E gradito l'invio di una lista preliminare delle persone (docenti, studenti, ecc..) che si pensa verranno coinvolte nella sperimentazione.



    17 NOVEMBRE - Kick-off meeting del I ciclo di sperimentazione assistita su Life

    Nella riunione, riservata ai rappresentanti delle strutture selezionate, sarà illustrata la filosofia e le funzionalità di Life, e si prenderanno accordi sulle modalità di sviluppo e sul calendario della sperimentazione assistita.



    3 NOVEMBRE - Lista delle scuole selezionate per partecipare al I ciclo di sperimentazione assistita su Life

    Dopo un attento esame delle candidature sono risultate selezionate le seguenti quattro strutture:

  • Scuola Media San Tommaso D'Aquino - Priverno
  • Istituto d'Istruzione Superiore I.T.I - Tortolì-Ogliastra

  • Istituto Tecnico 'Alessandro Volta' - Frosinone
  • I Circolo Didattico - Formia

    le primi due effettueranno la sperimentazione su server messo a disposizione dall'Università; le altre due su proprio server.



    29 OTTOBRE - Disponibile il nuovo tema Life_halloween



    Grazie a MK ... e le vere sorprese sono tutte all'interno !



    12 OTTOBRE - Prima riunione del "National Advisory Board" di Life

    Si è tenuta a Trento, ospite Luigi Colazzo, in occasione del V convegno della SIe-L.
    Per il futuro si è deciso:
    - di procedere nello sviluppo di Life secondo le attuali linee guida che prevedono: a) il sostegno alla costruzione collaborativa delle esperienze formative, alla stratificazione/sedimentazione delle suddette esperienze e alla costruzione del proprio sé digitale; b) lo sviluppo di modalità di import-export di dati e servizi, nello spirito del cosiddetto web 2.0; c) lo sviluppo di funzionalità in grado di rendere l'ambiente sempre più flessibile, personalizzabile e in grado di concorrere allo sviluppo di un'interazione emotivamente densa;
    - di incrementare l'attenzione verso le esigenze delle scuole e di avviare una sperimentazione assistita anche presso alcune sedi universitarie, facendo precedere la sperimentazione dall'erogazione di uno o più seminari introduttivi all'ambiente;
    - di organizzare un workshop internazionale per l'autunno del 2009 mirato a favorire il confronto sul tema dei "Liquid Learning Places".


    SCADENZA 31 OTTOBRE: Manifestazione di interesse per la partecipazione a sperimentazione assistita su Life
    riservato alle scuole secondarie e primarie

    Con l'inizio di questo nuovo anno scolastico si e' deciso di avviare nelle scuole secondarie e primarie una sperimentazione sull'uso dell'ambiente LIFE.
    A seguito di manifestazione di interesse, da trasmettere entro e non oltre il 31 ottobre, verranno selezionate - per le caratteristiche di eccellenza e/o per le particolari potenzialita' - un numero ristretto di Istituti ai quali verra' fornita la possibilita' di effettuare una sperimentazione assistita dell'ambiente LIFE.
    La sperimentazione potra' essere condotta, a scelta, sia sul server messo a disposizione dall'Universita' che su di un eventuale server di Istituto. Si ricorda, infatti, che LIFE e' un ambiente open source rilasciato sotto licenza Creative Common.
    La manifestazione di interesse dovra' essere inviata a entrambi i seguenti indirizzi e-mail:
    info@mifav.uniroma2.it
    segreteria@scuolaiad.it
    unitamente a una scheda descrittiva della Scuola e alle risposte alle seguenti domande:
    a) si intende procedere a una sperimentazione utilizzando un proprio server o appoggiandosi a quello dell'Ateneo di Tor Vergata ?
    b) qual'è il numero delle persone che, presumibilmente, verrebbero coinvolte nella sperimentazione dellambiente Life, e il loro ruolo ?
    c) si ha già un'idea delle finalità e/o dei processi formativi per i quali si intende procedere alla sperimentazione ? se si quali (lunghezza massima della descrizione: 500 parole)?




    29 SETTEMBRE - Arriva l'autunno su Life



    con qualche giorno di ritardo l'autunno è arrivato anche su Life grazie a MK e Gnappo.



    29-30 SETTEMBRE e 1 OTTOBRE - Seminari di introduzione a Life

    29 settembre ore 14:00 aula 2
    30 settembre ore 14:00 aula 13
    1 ottobre ore 14:00 aula 13
    presso la Facolta' di S.M.F.N. - Ateneo di Roma Tor Vergata, via della Ricerca Scientifica 1


    Dopo la positiva esperienza nell'utilizzo di LIFE per la conduzione di processi didattici di lauree, master e workshop, si è deciso di offrire un pachetto di seminari mirati a diffonderne una più approfondita conoscenza tra studenti e docenti di università, scuole secondarie e primarie.

    In forma sperimentale il suddetto pacchetto di seminari verra' erogato una prima volta nei giorni 29-30 settembre e 1 ottobre presso la Facolta' di S.M.F.N. (ove ha sede anche la ScuolaIaD), alle ore 14:00. Successivamente verrà replicato a seguito di manifestazione di interesse ogni qualvolta si formerà un gruppo di almeno 12 potenziali uditori. In casi molto particolari potrà essere erogato in sedi diverse da quelle proprie
    dell'Ateneo di Tor Vergata e il programma potrà essere flessibilmente adattato alle esigenze dell'uditorio (interessi e disponibilità temporale)

    Programma di massima del ciclo dei seminari

    Primo seminario - 2 h
    - Il perche' di LIFE e la sua filosofia progettuale: vecchi e nuovi ambienti per l'apprendimento on-line
    - LIFE's primer: iscrizione e login, la plancia di navigazione, la gestione dei dati personali, accedere alle informazioni (info generali, l'help, il libretto elettronico), accedere ai materiali, effettuare test.
    - Vivere la comunità di LIFE: la chat, la messaggistica privata, il forum, lanciare sondaggi, il sito di Life

    Secondo seminario - 2 h
    - Gestire un processo in Life: il modulo di amministrazione del processo, la preparazione dei test, le funzioni della segreteria didattica, la valutazione dei moduli, gestire l'agenda, gestione della prenotazioni esami
    - Tracking e statistiche
    - Funzioni avanzate:
    Mappe concettuali: disegno e valutazione
    Atomi di contenuti: le schede di Lifepedia
    Lo sviluppo del propria personalità digitale: MyLife
    Co-design lab

    N.B. in caso di tempo insufficiente la descrizione delle funzioni avanzate continuerà nel corso del terzo seminario

    Terzo seminario - 2h
    - Installare e configurare LIFE (l'uso del modulo di superuser)
    - Preparare l'help, Preparare traduzioni, Segnalare bugs e desiderata
    - L'architettura di LIFE, Progettare per LIFE
    - La road map di sviluppo, e a seguire discussione aperta sulle prospettive di sviluppo

    ------------
    su richiesta possono essere organizzati uno o piu incontri aggiuntivi su:
    Progettazione di un processo formativo, Esempi di "best practice", Le funzioni del tutor nei processi tradizionali e nel P3BL




    9 AGOSTO - E' stata rilasciata la versione beta 0.95 di Life -> Area downoload


    21 MAGGIO - Si è tenuta la presentazione Ufficiale della versione beta di LIFE
    nell'ambito del Technology Enhanced Learning Day (TEL-Day)
    organizzato dalla ScuolaIaD in collaborazione con la SIe-L
    Aula Marconi, CNR, P.zzale Aldo Moro 1, Roma - ore 9:00 - 18:00


    LIFE nasce all'interno del laboratorio ISIM_garage quale palestra per gli studenti della laurea in Scienza dei Media e della Comunicazione e nel corso degli anni si sviluppa sino a divenire, sotto la spinta della ScuolaIaD di cui l'ISIM_garage è il braccio operativo R&D, un ambiente con caratteristiche uniche in grado di competere con e, per molti aspetti, andare oltre i notissimi ambienti Moodle e A-Tutor.
    LIFE si distingue da questi ultimi per la filosofia progettuale che ha il proprio focus nella comunità di apprendimento, nelle costruzione collaborativa e cooperativa della conoscenza, nelle pratiche "process, project e problem oriented", nella valorizzazione della stratificazione culturale del "place/luogo" virtuale e della costruzione del sé digitale, nelle pratiche di networking sociale e cognitivo che caratterizzano il cosiddetto "web 2.0", nell'attenzione verso una più naturale interazione tra persona e macchina e, in ultima analisi nell'apprendimento quale esperienza:

    "Learning is experience. Everything else is just information" (Albert Einstein).

    LIFE e' iniziativa importante non solo perche' rappresenta una realizzazione interamente "made in Italy", ma perche' e' un esempio concreto di realizzazione di una comunità di pratica che dimostra come le nostre universita' siano piene di giovani talenti innovatori e creativi, che se ben coordinati e sostenuti dalla struttura possano dar vita, anche in settori particolarmente competitivi, come quelli degli ambienti per il web e per l'e-learning, a progetti di respiro internazionale.

    Per maggiori informazioni - comunicati stampa, profili degli intervenuti e download degli interventi - vedere la sezione -> Eventi